Riparte la terza edizione del concorso dedicato agli studenti vicentini: IL LAVORO CHE VORREI


IL CONCORSO CHE METTE IN PALIO 30 BORSE DI STUDIO PER GLI STUDENTI E PER LE SCUOLE ELEMENTARI, MEDIE, SUPERIORI E CENTRI DI FORMAZIONE PROFESSIONALE DELLA PROVINCIA DI VICENZA.


Riparte la terza edizione del concorso dedicato alle scuole vicentine con un tema tutto nuovo e quanto mai rilevante ai nostri giorni. L’Associazione Progetto Marzotto promuove, per l’anno 2012/2013, “Il lavoro che vorrei”, l’iniziativa rivolta a tutti gli studenti della Provincia di Vicenza.
Con l’intento di comprendere la sensibilità sul lavoro da parte delle nuove generazioni, il concorso mira a raccogliere contenuti di positività e di sviluppo. Perché anche il lavoro va reinventato con le idee, l’innovazione, la creatività, la formazione, l’apertura mentale e la disponibilità al cambiamento.


Progetto Marzotto premia i migliori tra i componimenti, disegni, elaborati grafici, audio e video realizzati dagli studenti in gruppo o individualmente:

- 9 borse di studio da 750 euro per gli studenti delle elementari
- 9 borse di studio da 1000 euro per gli studenti delle medie
- 9 borse di studio da 1500 euro per gli studenti delle superiori e centri professionali



Progetto Marzotto premia gli istituti scolastici più attivi nel promuovere l’iniziativa fra gli studenti mettendo a disposizione:
- 3 premi speciali da 5000 euro per gli istituti scolastici che si aggiudicheranno il maggior numero di borse di studio.


Il termine ultimo per mandare il proprio elaborato è il 31 maggio 2013.
I vincitori saranno premiati nell’autunno 2013 al Teatro Comunale di Vicenza e i lavori selezionati saranno pubblicati sul sito www.progettomarzotto.org.
L’iniziativa è realizzata in collaborazione la Regione del Veneto, l’Ufficio Scolastico Territoriale di Vicenza, la Prefettura di Vicenza, il Comune di Vicenza, i comuni della provincia di Vicenza e con il patrocinio della Regione del Veneto, la Provincia di Vicenza e il Comune di Vicenza.